stelle

Con il naso all’insù

“Oggi voglio guardare le stelle” Quante volte passa per la testa questo pensiero, di passare un po’ di tempo con il naso all’insù, ad osservare le stelle. Spesso la voglia di mistero sembra quasi esplodere dentro, il desiderio di guardare qualcosa più che uno schermo. Quel desiderio di guardare in alto, osservare le stelle e guardarle brillare lassù, e magari, vederne una cadere. Ed esprimerne uno vero, di desiderio.

Le stelle così brillanti illuminano tutto intorno a noi. E sarebbe così bello potersi fermare, ogni tanto, ad osservarle un po’ di più. Ma a volte proprio non si riesce a trovare un po’ di tempo. E allora si esce un minuto in balcone, per respirare un po’, si guarda in cielo e si osservano le stelle. Così belle, fisse su di noi, che ci guardano. E sembrano dirci, guarda quante belle cose potresti osservare, se guardassi un po’ qui sù.

Le stelle, quegli ammassi di gas e luce, che fanno brillare la fantasia di chiunque le guardi. Di chiunque abbia il coraggio di sacrificare il suo tempo, così prezioso, per dedicarlo a qualcosa di così bello e misterioso. A qualcosa che ha ispirato i poeti a scrivere le loro poesie, gli astronomi e scienziati ad elaborare le loro teorie, i fisici a scoprire quanto è vuoto un atomo, e i musicisti a comporre le loro canzoni.

Una stella, il regalo più bello che l’universo potesse farci. Una stella, e tutto quell’insieme di costellazioni che si guardano in cielo, quando si decide di sporgere il naso lassù, e di dedicare il proprio preziosissimo tempo a qualcosa di prezioso allo stesso tempo. Qualcosa di magico e di misterioso, una luce unica e lontana migliaia di anni. In un tempo lontano e distante, sembrano quasi sorriderci, brillando, e farci un occhiolino.

E allora pensi che, in fondo, uno sguardo in cielo, ogni tanto, potresti anche darlo. E perché no, osservare una stella cadente, pensare all’infanzia, all’amore, alla bellezza.. ed esprimere un desiderio.

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *