campanga amica artigiani contro la crisi

Campagna Amica: Artigiani Insieme Fronteggiano la Crisi

Grazie all’agricoltura a Udine si fa fronte alla crisi. I farmer’s market (mercati dei contadini) infatti vanno di brutto, e portano dalle campagne fino alle bancarelle in città i loro prodotti.

I mercati di Campagna Amica del Friuli si organizzano e vendono i loro prodotti nelle varie piazze e parchi (come il Parco del Cormor), fronteggiando così la crisi dilagante.

Secondo la responsabile di Campagna Amica gli acquirenti si fidelizzano agli artigiani agricoltori ed ai loro prodotti, acquistando sempre più perchè fiduciosi nella genuinità e nella qualità di ciò che acquistano.

In tempi di globalizzazione e di crisi, infatti, è sempre più difficile trovare prodotti alimentari di qualità.

35 aziende ed oltre 100 agricoltori e contadini aderiscono all’iniziativa, vendendo non soltanto i prodotti del loro orto, ma anche carne e pesce prodotti interamente da loro.

Grazie all’iniziativa di Campagna Amica gli acquirenti ed i consumatori possono avere sulla loro tavola prodotti sempre freschi e genuini, ad un prezzo competitivo anche rispetto alle grandi catene di produzione alimentare.

Tra prodotti tipici, pasticceria artigianale, prodotti dell’orto e molti altri cibi ed alimenti genuini e salutari, molti preferiscono e scelgono questi ad altri alimenti “in scatola” e impacchettati industrialmente, pronti per il consumatore.

E’ bello vedere iniziative del genere, e capire che è l’artigianato il vero motore economico dell’Italia, e che aziende e privati dovrebbero investire di più e dare maggiore fiducia proprio agli artigiani, che potrebbero finalmente far fronte alla crisi con il loro impegno e con la loro forza di volontà.

Anche se non sempre si risparmia con l’acquisto di prodotti di qualità ed artigianali come quelli degli agricoltori di Campagna Amica, il consumatore è sicuro del prodotto che acquista e quindi è disposto a spendere qualche euro in più pur di essere sicuro di portare a casa un prodotto di qualità e genuino, prodotto naturalmente e quindi biologico.

E inoltre si mantengono vive le tradizioni di una comunità, si da spazio per la crescita anche a piccole realtà artigiane, dando il meglio a consumatore e a una possibilità di crescita e sviluppo in più al venditore artigiano.

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *